Nadelhorn 4327m

  1. giorno salita alla capannna Mischabelhütte
  2. giorno, dal rifugio si segue il crinale roccioso seguendo li ometti (O). Si supera una cisterna q. 3600m. Da qui si entra nel Ghiacciaio Hohbalm. Passando sotto la parete NE della Lenzspitze si risale il pendio che porta allo Windjoch (3850m). Si segue la cresta NE inizialmente nevosa, poi più rocciosa lungo il suo filo. Gli ultimi 100m sotto la cima sono di facile arrampicata (ll°). Posti limitati. E’ indispensabile aver già partecipato a gite della sezione. Capi gita Simone Vanzetta e Danny Caron.