Regolamento gite

Regole generali per le gite

Ogni partecipante deve attenersi alle disposizioni dei capigita o facenti funzione ed è tenuto a partecipare alla gita con il materiale richiesto dagli stessi.

Per esigenze particolari (tempo, pericoli vari, ecc.) i capigita o la guida possono modificare o annullare la gita in ogni momento.

Per le gite di scialpinismo e con le racchette, ognuno ha l’obbligo di avere il Barryvox e la pala; per chi ne è sprovvisto, la società li mette a disposizione dietro pagamento.

Il materiale tecnico deve essere in buono stato e adatto alle esigenze della gita.

Per le gite in rampichino, sono obbligatori il casco e i guanti ed il mezzo meccanico deve essere in perfetto stato di marcia (freni, ruote, contrassegno, ecc.).

Per le gite è obbligatoria l’iscrizione e deve avvenire con almeno una settimana di anticipo se è previsto uno o più pernottamenti.

Nelle gite «attivi» con guida, la sezione provvede al pagamento della stessa. Il partecipante deve comunque versare una quota  al giorno. Le spese di vitto e alloggio della guida saranno suddivise tra i partecipanti.

A dipendenza della gita (difficoltà, pernottamento in rifugio, ecc.) il numero dei partecipanti può essere limitato. Farà stato l’ordine d’iscrizione e la partecipazione ad altre gite della sezione.

È facoltà dei capigita non accettare partecipanti ritenuti non idonei alla gita.

Chi partecipa è consapevole che le attività svolte in montagna o in palestra presentano caratteristiche di un certo rischio. È pertanto cosciente dell’esposizione a tale rischio e alle possibili conseguenze che ne potrebbero derivare, esonerando da ogni responsabilità il capogita o il responsabile.

È quindi essenziale che il partecipante alle gite valuti le proprie capacità tecniche e fisiche alfine di non intralciarne il regolare svolgimento.

Tutti i partecipanti devono avere una propria assicurazione RC e una copertura per gli infortuni.

La sezione UTOE di Bellinzona non si assume alcuna responsabilità per coloro che non rispettano il suddetto regolamento.

Determinato materiale tecnico viene messo a disposizione dalla società su richiesta specifica del partecipante.